2015/04/13

3720 Le mie bracci ti aspettano spalancate

Le mie bracci ti aspettano spalancate
Come se fossero una baia.

No, no con la restrizione
Di una baia,
Ma come un golfo
Che vuol abbracciare
La profondezza del mare.

Io mi sfoglio in desideri
Come un albero vecchio
E che non ha più speranza
Di rinverdire.

E tutto quello
Che vorrei
È che tu
Arrivassi a casa
Diventato in feroce
Tsunami
Ed ingollasse
Ogni una
Delle mie moltiplicate
Paure.

Publicar un comentario